Controllo utente in corso...
Scheda: Corso di Laurea in Scienze della Natura

Dati Corso:

Classe:

27-Classe delle lauree in scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura

Sede:

NAPOLI

Docenti:

  • Prof. Salvatore COZZOLINO
  • Prof. Marco GUIDA
  • Prof. Vincenzo LA VALVA

Obiettivi:

I laureati nel corso di laurea in Scienze della Natura devono:
- possedere una cultura sistemica di ambiente e una buona pratica del metodo scientifico per l'analisi di componenti e fattori di processi, sistemi e problemi riguardanti l'ambiente, sia naturale, che modificato dagli esseri umani;
- essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
- possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione;
- essere capaci di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

I laureati svolgeranno attività professionali in diversi settori, quali: il rilevamento, la classificazione, l'analisi, il ripristino e la conservazione di componenti abiotiche e biotiche di ecosistemi naturali, acquatici e terrestri; i parchi e le riserve naturali, i musei scientifici e i centri didattici; l'analisi e il monitoraggio di sistemi e processi ambientali gestiti dagli esseri umani, nella prospettiva della sostenibilità e della prevenzione, ai fini della promozione della qualità dell'ambiente; la localizzazione, la diagnostica, la tutela e il recupero dei beni ambientali e culturali.

Il consiglio di corso di laurea può articolare ciascuno dei tre anni di corso in due periodi didattici (semestri).

Ai fini indicati sopra i curricula del corso di laurea:
- potranno essere più orientati alle scienze della natura, maggiormente caratterizzati, pertanto, da attività didattiche relative ai settori delle scienze della terra e delle scienze biologiche, ovvero più orientati verso l'analisi e la gestione di realtà ambientali complesse, prevedendo così l'interazione fra un ampio spettro di discipline di base, di discipline metodologiche e di processo, nonché di scienze economiche, giuridiche e sociali;
- devono prevedere in ogni caso, tra le attività formative nei diversi settori disciplinari, lezioni ed esercitazioni di laboratorio e attività sul campo, per non meno di 20 crediti complessivi, in particolare dedicate alla conoscenza di metodiche sperimentali e all'elaborazione dei dati;
- possono prevedere, in relazione a obiettivi specifici, l'obbligo di attività esterne, come tirocini formativi presso aziende, strutture della pubblica amministrazione e laboratori, oltre a soggiorni presso altre Università italiane ed europee, anche nel quadro di accordi internazionali.
Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale è pari al 55 per cento dell'impegno orario complessivo, con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale.

Conoscenze:

 Capacità di comprensione verbale
Si richiede che l'allievo possieda:
- la capacità di interpretare il significato di un brano (o di una lezione) e di effettuare la relativa, corretta rielaborazione sintetica scritta ed orale;
- l'abilità di comprendere e rispondere a quesiti attenendosi strettamente agli elementi forniti.

 Attitudine ad un approccio metodologico
Si richiede che l'allievo possieda:
- la capacità di individuare i dati di un problema pratico e di utilizzarli per pervenire alla risoluzione nella maniera più rapida,
- la capacità di utilizzare le strutture logiche elementari (ad esempio, il significato di implicazione, equivalenza, negazione di una frase, ecc.) in un discorso scritto e orale.


 Conoscenze scientifiche di base utili e raccomandabili, ma che non costituiscono, di norma, un requisito essenziale per l'accesso.
La fruizione degli insegnamenti del Corso di Laurea presuppone il possesso di alcune conoscenze minime, di norma acquisite nella scuola media superiore che vengono appresso elencate.

A. Matematica: strutture numeriche, aritmetica, algebra elementare. Geometria. Insiemi e funzioni. Equazioni di primo grado. Logaritmi. Elementi di geometria analitica (grafici e assi cartesiani).
B. Fisica: dimensioni e unità di misura. Principali fenomeni e principi meccanici, termici, elettromagnetici. Stati della materia e loro trasformazioni.
C. Chimica: Particelle fondamentali che costituiscono la materia. Formule chimiche ed equazioni chimiche. Nozioni elementari sulle molecole.
D. Scienze della vita: Le principali funzioni degli organismi viventi (respirazione, alimentazione, riproduzione, ecc.). Interazioni dei viventi all'interno di comunità e con l'ambiente. Concetti di diversità biologica e di evoluzione. Nozioni elementari sulla cellula ed i suoi componenti.
E. Scienze della terra: il sistema solare, il pianeta terra e le relazioni della luna con la terra. Concetti generali di geologia e geografia fisica.

 Attività propedeutiche ed integrative
La Facoltà predisporrà speciali programmi didattici integrativi (precorsi o corsi di sostegno) allo scopo di colmare eventuali lacune degli studenti.

Caratteristiche:

Lo studente dovrà superare un esame di laurea che consisterà nella discussione di un elaborato scritto che completi la preparazione metodologica di acquisizione dei dati e di una loro restituzione elaborata. La preparazione dell'elaborato comporta 100 ore di lavoro complessive, compresa la frequenza di una struttura didattica sotto la guida di un relatore designato dal Corso di Laurea. L'assegnazione dell'argomento da elaborare potrà essere richiesta dallo studente a partire dal terzo anno di corso e dopo aver acquisito almeno 120 CFU.
Superato l'esame di laurea lo studente consegue il titolo di dottore in Scienze della Natura con la specifica del curriculum prescelto. Indipendentemente dal curriculum seguito, il titolo conseguito ha identico valore legale in tutta la classe di Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura.

Ambiti:

I laureati svolgeranno attività professionali in diversi settori, quali: il rilevamento, la classificazione, l'analisi, il ripristino e la conservazione di componenti abiotiche e biotiche di ecosistemi naturali, acquatici e terrestri; i parchi e le riserve naturali, i musei scientifici e i centri didattici; l'analisi e il monitoraggio di sistemi e processi ambientali gestiti dagli esseri umani, nella prospettiva della sostenibilità e della prevenzione, ai fini della promozione della qualità dell'ambiente; la localizzazione, la diagnostica, la tutela e il recupero dei beni ambientali e culturali.

Base:

Attività di Base

Discipline chimiche (CFU 5)

  • CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICA

  • CHIM/06: CHIMICA ORGANICA

Discipline fisiche (CFU 5)

  • FIS/01: FISICA SPERIMENTALE

Discipline matematiche, informatiche e statistiche (CFU 5)

  • MAT/05: ANALISI MATEMATICA

Discipline naturalistiche (CFU 17)

  • BIO/01: BOTANICA GENERALE

  • BIO/05: ZOOLOGIA

  • GEO/04: GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIA

  • GEO/07: PETROLOGIA E PETROGRAFIA

Totale CFU Attività di Base 32

Caratterizzanti:

Attività Caratterizzanti

Discipline agrarie, chimiche e fisiche (CFU 6)

  • AGR/11: ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATA

  • AGR/14: PEDOLOGIA

  • AGR/19: ZOOTECNICA SPECIALE

  • CHIM/01: CHIMICA ANALITICA

  • CHIM/06: CHIMICA ORGANICA

  • CHIM/12: CHIMICA DELL'AMBIENTE E DEI BENI CULTURALI

Discipline biologiche (CFU 41)

  • BIO/01: BOTANICA GENERALE

  • BIO/02: BOTANICA SISTEMATICA

  • BIO/05: ZOOLOGIA

  • BIO/06: ANATOMIA COMPARATA E CITOLOGIA

  • BIO/08: ANTROPOLOGIA

  • BIO/09: FISIOLOGIA

  • BIO/10: BIOCHIMICA

  • BIO/18: GENETICA

  • BIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALE

Discipline della scienza della Terra (CFU 28)

  • GEO/01: PALEONTOLOGIA E PALEOECOLOGIA

  • GEO/02: GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA

  • GEO/04: GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIA

  • GEO/05: GEOLOGIA APPLICATA

  • GEO/06: MINERALOGIA

  • GEO/07: PETROLOGIA E PETROGRAFIA

  • GEO/08: GEOCHIMICA E VULCANOLOGIA

Discipline ecologiche (CFU 11)

  • BIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA

  • BIO/07: ECOLOGIA

Totale CFU Attività Caratterizzanti 86

Affini:

Attività Affini o integrative

Discipline giuridiche, economiche e valutative e integrative (CFU 6)

  • ICAR/06: TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA

  • IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVO

  • MED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATA

  • SECS-P/01: ECONOMIA POLITICA

Interdisciplinarita e applicazioni (CFU 12)

  • AGR/17: ZOOTECNICA GENERALE E MIGLIORAMENTO GENETICO

  • AGR/20: ZOOCOLTURE

  • FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)

  • ICAR/15: ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO

  • L-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO

  • L-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE

  • M-STO/01: STORIA MEDIEVALE

  • M-STO/02: STORIA MODERNA

Totale CFU Attività Affini o integrative 18

Altre:

Altre attività formative

A scelta dello studente (CFU 9)

Per la prova finale (CFU 4)

Prova finale CFU 4

Lingua straniera CFU 5

Altre (art. 10, comma 1, lettera f )

Totale CFU 26

Totale CFU Altre attività formative 44