Scheda: Biologia Marina

Dati Corso:

Classe:

6/S-Classe delle lauree specialistiche in biologia

Sede:

TRIESTE

Docenti:

  • Prof. Donatella DEL PIERO
  • Prof. Serena FONDA
  • Prof. Laura TALARICO

Obiettivi:

Il corso di Laurea specialistica in Biologia Marina di Trieste nasce dalla storia pluricentenaria di Istituzioni di Ricerca sul mare localizzate sul territorio. Attualmente le competenze sono rappresentate presso l'Università di Trieste, il Laboratorio di Biologia Marina, l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale OGS, l'Istituto di Scienze Marine ISMAR del CNR (già Istituto Sperimentale Talassografico) e la Riserva Marina di Miramare WWF.
I laureati nel corso di Laurea specialistica in Biologia Marina devono:
avere una solida preparazione culturale nella biologia di base ed applicata con particolari approfondimenti riferiti agli organismi ed all'ambiente marino;
avere un'elevata preparazione scientifica e metodologica nelle discipline che caratterizzano la classe con particolare riguardo alle interazioni tra l'ambiente marino e gli organismi animali e vegetali;
avere un'approfondita conoscenza delle metodologie strumentali, degli strumenti analitici e delle procedure di campionamento;
avere un'avanzata conoscenza degli strumenti matematici ed informatici per le tecniche di analisi dei dati;
essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta ed orale, l'inglese tecnico-scientifico ed eventualmente altre lingue veicolari;
essere in grado di lavorare in autonomia anche assumendo responsabilità di progetti e strutture.
Ai fini indicati il corso di Laurea specialistica in Biologia Marina comprende:
attività formative finalizzate all'acquisizione di metodologie biochimiche, genetiche e biotecnologiche applicate agli organismi marini;
approfondimento delle conoscenze biologiche di base e delle complesse interazioni tra la componenti abiotiche del sistema marino e gli organismi viventi, con particolare riguardo al loro modo di raggrupparsi e reagire come sistema integrato ed ai loro adattamenti morfo-funzionali ed ecotossicologici;
ulteriore acquisizione di strumenti matematici, fisici ed informatici per l'acquisizione e il trattamento di dati ambientali e biologici ai fini della comprensione ed elaborazione di modelli concettuali;
attività sul campo sia sotto forma di laboratori sia in forma di stages volte all'acquisizione di metodiche di campionamento in mare e primo trattamento di materiale biologico;
l'acquisizione di una solida esperienza di progettazione di disegni sperimentali attraverso una continua pratica operativa di laboratorio;
il collegamento della solida formazione biologica con le ricadute applicative nell'ambito della gestione delle aree e delle risorse marine, ivi compresi gli aspetti produttivi della pesca e dell'acquacoltura nonché quelli derivanti dall'utilizzo di biotecnologie applicate;
attività formative, lezioni ed esercitazioni di laboratorio per non meno di 30 crediti complessivi, in
particolare dedicate all'apprendimento di metodiche sperimentali e all'elaborazione dei dati;

Caratteristiche:

La prova finale è costituita dalla stesura, sotto la guida di un docente o ricercatore della Facoltà, di una tesi di laurea di tipo sperimentale, di base o applicativa, che dimostri autonomia scientifica e gestionale.
La tesi viene discussa di fronte a una commissione di docenti del Corso.

Ambiti:

I laureati nella Laurea specialitstica in Biologia marina, grazie alle conoscenze interdisciplinari acquisite potranno trovare occupazione presso:
Agenzie (ARPA) ed Istituti preposti al controllo della qualità dell'ambiente e dei prodotti marini;
Enti pubblici e privati di gestione ambientale marina ai fini della conservazione della biodiversità e della protezione dell'ambiente;
Aziende pubbliche e private impegnate nella messa a punto di nuove tecnologie d'indagine da applicare ai sistemi di monitoraggio marino e sviluppo di biosensori e saggi biologici e remote sensing;
Enti pubblici e privati in qualità di consulente per la stesura di piani di sviluppo e gestione delle aree marine e delle loro risorse;
Industrie di prodotti derivati dall'ambiente marino sia alimentari che di principi attivi;
Industrie soggette alla normativa sul controllo delle acque reflue in mare in veste di responsabili di qualità.
Cooperative di ricerca sulla pesca ed in impianti di produzione acquicolturale per la valutazione dei processi;
Divulgazione scientifica multimediale e promozione e didattica naturalistico-turistica subacquea;
Attività in acquari e musei.
Inoltre, data la profonda ed innovativa preparazione sperimentale fornita dalla Laurea specialistica in Biologia marina, gli studenti potranno accedere sia in Italia che, con consistente competitività, all'estero, ai programmi di Master e di Dottorato ad indirizzo marino.

Base:

Attività di Base

Discipline biologiche (CFU 18)

  • BIO/01: BOTANICA GENERALE

  • BIO/05: ZOOLOGIA

  • BIO/10: BIOCHIMICA

Discipline chimiche (CFU 15)

  • CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICA

  • CHIM/06: CHIMICA ORGANICA

Discipline fisiche, matematiche e informatiche (CFU 15)

  • FIS/01: FISICA SPERIMENTALE

  • INF/01: INFORMATICA

  • MAT/04: MATEMATICHE COMPLEMENTARI

Totale CFU Attività di Base 48

Caratterizzanti:

Attività Caratterizzanti

Discipline biologiche e biologiche applicate (CFU 114)

  • BIO/01: BOTANICA GENERALE

  • BIO/02: BOTANICA SISTEMATICA

  • BIO/04: FISIOLOGIA VEGETALE

  • BIO/05: ZOOLOGIA

  • BIO/06: ANATOMIA COMPARATA E CITOLOGIA

  • BIO/07: ECOLOGIA

  • BIO/09: FISIOLOGIA

  • BIO/10: BIOCHIMICA

  • BIO/11: BIOLOGIA MOLECOLARE

  • BIO/18: GENETICA

Totale CFU Attività Caratterizzanti 114

Affini:

Attività Affini o integrative

Chimica e biologia (CFU 18)

  • BIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA

  • MED/07: MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA

  • MED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATA

Interdisciplinarita e applicazioni (CFU 15)

  • GEO/02: GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA

  • GEO/12: OCEANOGRAFIA E FISICA DELL'ATMOSFERA

  • SECS-P/06: ECONOMIA APPLICATA

  • SECS-S/02: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICA

Totale CFU Attività Affini o integrative 33

Altre:

Altre attività formative

A scelta dello studente (CFU 32)

Per la prova finale (CFU 51)

Altre (art. 10, comma 1, lettera f )

Totale CFU 22

Totale CFU Altre attività formative 105